VLevel

I volumi arrivano anche sulla MetaTrader(MT4-MT5) grazie al VLevel, un nuovo add-on sviluppato da Volumetrica Trading

La suite permette identificare le zone di maggiore interesse volumetrico derivanti dal volume profile come Value Area, VWAP e POC

vlevel-volumetrica-trading-desk-volumi-metatrader
vlevel-volumetrica-trading-volume-profile-mt4-mt5

Perché i volumi?

Nonostante l’analisi tecnica e l’analisi della price action rimangano essenziali nell’osservazione del mercato, non si può oramai fare a meno di combinare il prezzo con i volumi poiché il prezzo si muove appula alla ricerca della liquidità, ossia delle zone di interesse volumetrica nelle quali appunto possono essere eseguite transazioni.

Uno degli indicatori principali dell’analisi volumetrica è appunto il Volume profile, ossia la rappresentazione gaussiana degli scambi del mercato, che evidenziano appunto le maggiori zone di interesse come POC(punto di controllo), PEAK/HVN(picchi di volumi), VWAP(Media ponderata sui volumi) e Value Area

vlevel-analisi-volumi-sul-trading-mt4-mt5
volumetrica-trading-timeframe-volumi-mt4-mt5

Perché non si parla di time frame?

Con gli oscillatori classici si è abituati che la scelta della base temporale delle candele sia determinante sul calcolo degli stessi, questo perché essi sono indicatori statistici ed appunto variando il campione, varia anche il risultato. Quando, invece, si analizza un Volume profile non si parla di base temporale, ma a quale periodo temporale si sta facendo riferimento e solitamente se ne utilizzano di tre tipi:

  • Giornaliero, raccolta degli scambi della sessione odierna
  • Settimanale, raccolta degli scambi della sessione settimanale
  • Composito, analisi di più lungo periodo con un profile che raccoglie in questo caso gli ultimi 28 giorni di borsa

Cosa visualizza la suite di indicatori?

Il VLevel è composto principalmente da due componenti, ossia una dashboard generale dove sono raccolti gli strumenti disponibili con un’immediata rappresentazione delle informazioni principali e di maggiore utilità e un indicatore che permette di visualizzare sul grafico i livelli del singolo strumento. All’interno della dashboard è presente una colonna in particolare, ossia “VOL 10D”, che effettua in maniera dinamica una comparazione con i volumi della sessione odierna con quelle passate in maniera tale di evidenziare eventuali aumenti/diminuzione di interesse su un titolo, informazione che legata al suo andamento del prezzo potrebbe essere molto importante per una decisione operativa.

L’ indicatore, invece, come anticipato prima visualizza i seguenti livelli per i profile giornalieri e settimanali:

  • POC, punto di maggiore scambio dei volumi
  • VWAP, media dei prezzi ponderata in base ai volumi
  • Value Area, area di maggiore interesse e dove sono avvenuti i maggiori scambi
Inoltre, per il composito, sono stati aggiunti i picchi di volumi, chiamati anche HVN, perché come è ipotizzabile nel lungo periodo, il prezzo crea più di una distribuzione ed ogni distribuzione ha il suo POC che viene chiamato HVN.

vlevel-volume-profile-suite-metatrader
vlevel-future-simboli-mt4-mt5

Quali strumenti sono disponibili?

All’interno della suite sono disponibili i principali futures internazionale e sono compatibili con qualsiasi broker che supporti MT4 o MT5, in particolare vi sono:

  • Aud/Usd (6A)
  • Gbp/Usd (6B)
  • Eur/Usd( 6E)
  • Nzd/Usd (6N)
  • Crude Oil (CL)
  • Gold (GC)
  • Dax/Ger30 (FDAX)
  • UsaInd (YM)
  • Bitcoin (BTC)

Add-on sviluppato in collaborazione con Fabio La Rosa che ringraziamo per il supporto fornitoci

logo-tg-white

E' interessato a quello che sta vedendo?

Nel caso volesse maggiori informazioni sui nostri servizi, cortesemente ci scriva lasciandoci la sua email o numero di telefono per poterla contattare